ES EN IT
MENU
 
 
 

BLOG

BRONZO SÌ, MA È D’ORO!

È l’8 marzo quando ci arriva la notizia: abbiamo vinto il Concorso Internazionale Packaging di Vinitaly 2017. A disegnare l’etichetta premiata, la nostra creative Stella Gara: quale miglior modo per festeggiare la festa delle donne?

Sì, va bene, siamo arrivati terzi: la nostra etichetta per il Chianti Classico Docg Gran Selezione 2012 di Tenute Stefano Farina s’è infatti aggiudicata il Bronzo. Ma ha il gusto di un Oro (soprattutto perché l’etichetta è d’oro). E il silenzio che regna in agenzia, appena arrivata la notizia, la dice lunga sulla soddisfazione per questo bel traguardo. Mentre fuori impazza la manifestazione per l’8 marzo, noi qui siamo felicemente senza parole.

La più silente è proprio Stella, i ricci ancor più ricci a leggere la mail di Monica, l’account che ha coordinato il progetto. È stato il cliente ad avvisarla – il premio di Vinitaly è infatti al vino, non all’agenzia; mica siamo a Cannes…

Beh, ma vediamola, questa BELLISSIMA etichetta. Parole chiave: Fustella, Oro, Sabbiatura. La fustella segue una curva sinuosa, è il profilo di un colle. «Mi sono ispirata a quello della Conca d’Oro, area del Chianti vicina alle Tenute oggi ricca di vigneti ma un tempo famosa per le colture di grano», dice Stella [quando ricomincia a parlare]; «ed è per questo che ho scelto di stampare il profilo in lamina d’oro», prosegue [non c’è che dire, ormai ha ripreso del tutto l’uso della parola].

«Il profilo del colle non è solo fustellato ma caratterizzato anche nella sua matericità dalla stampa con l’oro speciale. Oro che ritorna nella specifica del vino Gran Selezione. Devo dire che ho ottenuto il risultato che volevo anche grazie ad OGA, parte del gruppo Autajon, le Officine Grafiche che ci hanno suggerito tecniche di stampa e supporti ad hoc. È stato un lavoro in team.»

È modesta, la nostra Stella, che di etichette invece se ne intende parecchio. In 17 anni qui in Itaca ne ha fatte delle belle.

function onSubmit(token) { document.getElementById("id-validate").submit(); }