ES EN IT
MENU
 
 
 

BLOG

DI LAVATRICI, ARCOBALENI E COMMUNITY IN FERMENTO.

Se negli ultimi giorni vi è capitato di incespicare qualche secondo alla ricerca di Instagram sul vostro smartphone, tranquilli, eravate in buona compagnia.

Sono in molti ad esser stati spiazzati dal rebranding: la rete, nel giro di poche ore, ha cominciato ad affollarsi di commenti e discussioni estremamente interessanti e controversi.
Il cambiamento, inaspettato, pare non esser stato subito accettato dalla community; potremmo ipotizzare, per un paio di motivi.

Il primo è che siamo maledettamente abitudinari: serve tempo per assimilare completamente ciascuna variazione.
Il secondo è che il tema User Interface, tra favorevoli e contrari, pare non essere ancora stato del tutto digerito.
Infine, il terzo, sembrerebbe dipendere dal fatto che come parte di una comunità o come singoli protagonisti di una relazione con la marca, non ci si sia sentiti pienamente coinvolti in un processo di crescita (va detto) da tempo annunciato e presagito.

Fatta un po' di pratica nel riconoscere tra le mille app di smartphone e tablet quella del nuovo Instagram, voi che ne pensate?
Favorevoli o contrari?

A noi convince soprattutto il video del "making of", affascinante nel saper descrivere e rendere accessibile l'evoluzione e il retroscena di un processo creativo e progettuale per nulla scontato.

#Instagram #rebranding #makingof

 

function onSubmit(token) { document.getElementById("id-validate").submit(); }