ES EN IT
MENU
 
 
 

BLOG

DAL PUNTO DI VISTA DI UNA STAGISTA

Cosa si respira in un’agenzia? Sono qui da due mesi e mezzo, tre quasi, ma le cose che ho notato e imparato fin dal primo giorno che ho messo piede in quest’ufficio di Viale Monte Santo 12 sono state davvero tante. 

È un ambiente dinamico, veloce, ritmato, vivo, curioso, colorato. Non ci si ferma mai, ogni giorno si ha qualcosa di nuovo da fare: clienti da seguire, luoghi da visitare, eventi a cui partecipare, mente da aggiornare.
Sì, perché per lavorare in un’agenzia devi essere sempre sul pezzo. Non puoi permetterti di restare fermo sulla tua sedia e pensare che il mondo non si stia evolvendo. Esso cambia eccome e in qualche modo ognuno deve aprire gli occhi su quello che ci circonda.

Qui dentro si respirano tante cose.

Tra le tante il gruppo: siamo un team di “pochi ma buoni” e questa vicinanza si sente.
Ognuno, nel suo, è parte di un ingranaggio che consente la riuscita di un progetto. Si lavora, e tanto, ma non si risparmiano i momenti che ti danno la carica in un periodo di lavoro pesante e stressante, i momenti di pazzia del venerdì che presagiscono l’arrivo del weekend e i momenti insieme durante la pausa pranzo che ti fanno “prendere aria” dal lavoro.

Può essere semplicemente il parere di una persona per cui è ancora tutto nuovo e magico ma guardare il mondo in cui si lavora con questi occhi può essere di aiuto a tutti: per lavorare meglio, per entrare in ufficio con il sorriso, per non essere mai stanchi di quello che si sta facendo.
Sarà che sono stata fortunata nel capitare in un’agenzia come questa, sarà la novità del primo “lavoro”, sarà che non ho la stanchezza di chi questo mestiere lo fa da anni, ma sono contenta di lavorare in un’agenzia.

Staremo a vedere se sarà così anche tra qualche anno!