More than luxury: magnificent

Settore - LUSSO – Ospitalità

Villa della Torre
Obiettivo
Definizione di una strategia rilevante per il target capace di creare un posizionamento unico nel mercato.
Output
Brand strategy e digital strategy.
Anno
2021

Come comunicare l’autenticità e la magnificenza di Villa della Torre, unica villa del Cinquecento in Valpolicella, con un percorso che valorizzi l'esperienza, il territorio e il vino?

Dalla teoria alla pratica

Analisi di mercato

Settore “Luxury travel e Hospitality”, che coinvolge soprattutto il Nord America e l’Europa occidentale.

Analisi competitor

Global benchmarking dei Wine Luxury Hotels (Relais&Chateaux e catene indipendenti)

Maggior valore dell’esperienza rispetto ai beni di lusso, desiderio di tornare all’essenziale, interesse per le mete di lusso locali, ricerca di un rifugio sicuro e privato in un contesto post covid.

Analisi target

Il luxury traveller, i suoi bisogni, i desideri, la paure, le caratteristiche e i profili in ottica one-to-one di personalizzazione del servizio.

Insight

I have it all. Non c’è motivo per avere un'esistenza ordinaria. Mi aspetto sempre l’inaspettato e che i marchi in un modo o nell’altro aggiungano valore alla mia vita”.

Brand strategy

Escape the ordinary. 

Posizionamento e promessa

Villa della Torre promette un’esperienza all’insegna di autenticità ed evasione, per risvegliare i sensi ed elevare l’anima attraverso l’immersione nella cultura, nel vino e nella storia.

Tono di voce

Poetico, raffinato, onirico, visionario, colto. 

Villa della Torre, il lusso di 500 anni di storia

La Valpolicella ospita un gioiello del Rinascimento: Villa della Torre, acquisita da Marilisa Allegrini, produttrice di vino, e da allora rimasta legata al suo nome. Una storia come la sua, iniziata dai grandi intellettuali e artisti del Cinquecento, basterebbe da sola a parlare di sé e attirare i viaggiatori di lusso del nostro secolo.

Eppure, per farla emergere in un mercato di competitor globale, è necessario darle una voce davvero unica. Per questo abbiamo definito una strategia di brand identity, declinata poi in una digital strategy capace di portare cinquecento anni di storia sugli schermi del nuovo millennio. 

villa della torrevilla della torrevilla della torrevilla della torrevilla della torre

Una Villa fuori dall’ordinario…

Grazie a un’analisi del brand, del mercato, dei competitor e dei trend del settore “Luxury Travel” abbiamo deciso di valorizzare al meglio il potenziale di Villa della Torre con una luxury stategy che partisse proprio dalla definizione di lusso: il lusso è più uno stato mentale che una condizione materiale, dominato dal desiderio di essere unici e distinguersi. 

Considerando il settore e le caratteristiche di Villa della Torre, abbiamo identificato il target “luxury traveller”, ma con un rilevante insight: “I have it all. Non c’è motivo di avere un’esistenza ordinaria”.

Incrociando i dati emersi dall’analisi, abbiamo trovato il concetto chiave per differenziare la Villa dalla concorrenza: Villa della Torre è l'unico marchio che offre un'esperienza full immersive e autentica che unisce cultura, vino e storia, permettendo alle persone di raggiungere uno stato mentale e spirituale unico all’insegna della fuga dall’ordinario

villa della torre strategiavilla della torre strategiavilla della torre strategiavilla della torre strategiavilla della torre strategiavilla della torre strategia

… entra nel mondo digitale

Per comunicare il posizionamento “more than luxury" di Villa della Torre, Itaca ha scelto di sfruttare gli strumenti digitali per affascinare gli utenti e invitarli a inserirla tra le loro prossime destinazioni.

Siamo partiti dall’analisi del sito web, individuando le nuove opportunità da inserire in ottica SEO. Poi, da un’analisi dei social esistenti, sono stati definiti i punti di possibile miglioramento, coniando un concept che potesse valorizzare la Villa appieno e trasmettere i valori del brand: Taste the Magnificent: Unconventional history to be lived.

Da qui è stata costruita una content strategy con rubriche diverse a seconda del canale social di riferimento. Abbiamo infine individuato i touchpoint digitali, basati sulla sinergia tra sito, social, attività di influencer marketing, digital pr, youtube, google ads, newsletter.

villa della torre strategia

Tre pillars per raccontare

Per creare consapevolezza e coinvolgimento sul target, dal concept Taste the Magnificent sono stati individuati tre pillars da declinare in modo diverso sui diversi canali digitali:

Escape the Ordinary, punta su uno storytelling non convenzionale, con l’originale idea di dar vita a un romanzo a puntate incentrato su una figura misteriosa che si aggira per la Villa, a partire dalle Instagram Stories. 

Taste the Luxury, riguarda la valorizzazione dei servizi offerti e con il concetto di ‘taste’ richiama il mondo del vino, del ristorante e dell’hotellerie, che in Villa si fanno interpreti del lusso autentico.

Live your Reinaissance, dà voce alla storia che permea ogni angolo della Villa, approfondendo i suoi aneddoti e gli appuntamenti culturali.

villa della torre strategia
CONDIVIDI
ABBIAMO LAVORATO PER
ABB
Acimga
Adecco
Adidas
Allegrini
APCOR
Assiteca
Barilla
BIONDI SANTI
Campari
CCL
Courmayeur Mont Blanc
Eat's
Eden Viaggi
ENPA
Ethica Wines
Fragi
Heineken Mexico
Identità Golose
König
Laudemio Frescobaldi
Marcolin
Maso Zambo
Nielsen
Nino Franco
Pago
Partesa
Ricasoli
Rossignol
SAB Ortofrutta
Stefano Farina
Tenuta Luce
The Walt Disney Company Italia
Think About
Villa della Torre